Quanto è importante scegliere chi seguire sui social?

Moltissimo.

Ecco perché ti suggerisco di seguire su Instagram Guia Rima.

(Avviso subito: in questo periodo ha il profilo privato, ma puoi mandarle un messaggio e presentarti, proprio come faresti se dovessi entrare in casa di qualcuno che ancora non conosci).

Guia Rima e sua figlia Zoe

Guia con sua figlia Zoe

Guia Rima

No. Non è una delle tante influencer pronte a sfoggiare ogni giorno una foto colma di #ad e mostrarti costantemente una vita patinata e perfetta, portandoti a metterti a confronto con una realtà inesistente.

Guia è una professionista che lavora nel marketing, ha una figlia di nome Zoe ed una community a cui parla di sé stessa senza mai fingere, e di body routine, skin care, social media, psicoterapia, attualità, sesso. La sua “rubrica hot” del lunedì rompe innumerevoli tabù, restituisce consigli, offre nuovi punti di vista.

Guia Rima e sua figlia Zoe

Social e realtà

Chi ancora dice – e magari ne è davvero convinto – che i social non siano la realtà, sbaglia. Sarà per mia deformazione professionale e per il fatto che lavorando nel mondo della comunicazione ho contatti con i social anche dal “dietro le quinte”, ma voglio proprio farti riflettere su questo aspetto.

La cosa vera è che attraverso i social vedi soltanto ciò che la persona che si trova dall’altro lato dello schermo vuole farti vedere e credere della propria vita, e questo non devi dimenticarlo mai.

I social sono però ad oggi una parte integrante della quotidianità di ciascuno di noi, e quindi a tutti gli effetti fanno parte della realtà che vivi.

Segui le persone giuste

Ecco perché credo sia davvero fondamentale anche per te fare una scelta accurata delle persone da seguire ogni giorno e da cui farti in qualche modo influenzare in piccole o grandi cose.

Da un prodotto da acquistare, ad una riflessione sull’attualità, alla condivisione di un’esperienza, al racconto di qualche esperienza professionale o personale…

mamme da seguire su Instagram

Una regola che diventa ancora più importante per donne e mamme.

Noi donne – sì, ovviamente capita anche a me – in molti casi ci sentiamo in difetto, ci sentiamo sole in qualcosa, non all’altezza e mai abbastanza.

Guia: esempio costruttivo e positivo

Guia è un esempio di come ci siano persone che utilizzano il potente strumento di Instagram in modo consapevole e positivo. Per essere veramente e sinceramente di aiuto a qualcun altro.

Non pubblica contenuti sempre e per forza ma solo quando ha qualcosa di valido e concreto da dire e scrivere. Si mostra anche nelle giornate “no”, riflette cento volte prima di condividere lati strettamente privati e risponde ad ogni follower con il massimo rispetto.

Quando parla di sua figlia lo fa senza forzare nulla, coinvolgendo Zoe quando è lei stessa a chiederlo e raccontando nel modo più naturale possibile le sfaccettature dell’essere mamma.

Seguire Guia significa imparare “ad amarsi e piacersi di più”, come annuncia la bio del suo profilo.

Una promessa che lei mantiene senza dubbio.

Guia Rima

 

Una nota conclusiva nel caso in cui te lo stessi chiedendo: sono una sua semplice follower e ho voluto scrivere questo pezzo perché per me è una delle persone più costruttive che esistano su Instagram e credo lo sarà anche per te.